Versione stampabile

Teleconsulti

"Seconde opinioni" su immagini digitali

La telepatologia sta uscendo dalla cerchia sperimentale per diventare sempre più uno strumento di lavoro per i Patologi Italiani. Con una macchina fotografica digitale, la connessione ad Internet ed un Collega disponibile si possono condividere in tempi brevissimi discussioni e diagnosi su casi particolari.

La SIAPEC-IAP non può fornire la strumentazione ma può segnalare i nominativi dei Patologi che hanno dato la loro disponibilità a rispondere a quei Colleghi che vogliono inviare immagini microscopiche sulle quali formulare quesiti diagnostici di consulenza.
Le immagini vanno inviate come allegato ad un messaggio e-mail che contiene i dati clinici ed il quesito... anche una telefonata con l'antico strumento a voce sarà certamente gradita al Consulente...

Altre disponibilità a ricevere teleconsulenze vanno segnalate al segretario@siapec.it; verranno poi inserite nel sito per referenza dopo il parere del Direttivo.

Data pubblicazione: 2005-09-26