Versione stampabile

AttivitÓ Regionale 2006

 Attività 2006
Si è affrontato il problema dei carichi di lavoro. Risultati: sino a quando non si arriverà ad una uniformità di accettazione dei casi, non sarà possibile sapere i veri carichi di lavoro.
 
 
Controlli di qualità:
1.è continuato anche quest’anno il QC sulle diagnosi di citologia cervico- vaginale grazie alla disponibilità del Dott. Ghiringhello e della Prof. Gioia Montanari con riunioni mensili programmate su casi di screening rivisti presso l’istituto di Anatomia Patologica dell’Università di Torino al microscopio multiplo con ECM. Per tale iniziativa i docenti universitari hanno acquistato un microscopio multiplo a 14 posti.
2. è iniziato a giugno un programma di QC sui fattori prognostici della mammella sponsorizzato dalla Rete Oncologica regionale. Al programma partecipano Medici e tecnici. Il tutto si concluderà a maggio 2007.
  • Protocolli istopatologici
E’ stato definito un protocollo regionale per l’allestimento e la lettura del Linfonodo sentinella nella mammella. Il protocollo è stato pubblicato su Pathologica
  • Attività di aggiornamento
E’ continuata l’attività con l’AGPAM per la formazione. Quest’anno vi è stata una maggiore adesione anche locale. In varie sedi Piemontesi sono stati organizzati incontri e corsi di aggiornamento.
La dott.ssa Pucci ha fatto una domanda di finaziamento regionale per la “Morte Improvvisa Cardiovascolare nella Regione Piemonte”. Tale domanda è stata sovvenzionata è sarà attivato uno studio per il 2007.
 
 
Programma attività 2007
  1. Si dovrà cercare di uniformare i metodi di accettazione del materiale.
  2. rispondere alle richieste della sottocommissione oncologica regionale per il Technical Assessment e Qualità Control. La prima richiesta della commissione è stata di definire “ i tempi di diagnosi”.
  3. finanziaria sul “raggruppamento dei laboratori”.  Appuntamento con l’assessore per chiedere che venga istituita una commissione specifica per l’anatomia patologica così come esiste una commissione per i laboratori.
 
L’attività di aggiornamento 2007 è stata programmata con la SIAPEC Nazionale ed era stata discussa con tutti i patologi Piemontesi  per mail, dovreste ricevere il calendario degli eventi formativi programmati con le altre regioni direttamente dalla SIAPEC.
 
Come segretario della Regione Piemonte Auguro a tutti i colleghi buone feste, con la speranza di allargare il più possibile i contatti con tutte le regioni di Italia
 

Data pubblicazione: 2006-12-18